Come fare reteMarketing relazionale

Il tuo piano marketing relazionale: 10+3 comandamenti del networking

Il marketing relazionale si basa sulla quantità e qualità di rapporti che hai con le persone che hanno influenza sul tuo business: incrementare la quantità e la qualità delle relazioni che già possiedi è un passaggio indispensabile e partecipare agli eventi di networking è un buon modo per rafforzare relazioni esistenti e incrementare le nuove conoscenze.

Come abbiamo visto la scorsa settimana, rendere produttiva la partecipazione a un evento è più complicato di quello che può sembrare, per questo motivo condivido i 10 comandamenti che ti aiuteranno a ottenere il risultato che desideri:

  1. Porta sempre con te gli strumenti di networking: alcuni sono certa che li hai sempre con te come biglietti da visita, agenda o smartphone per prendere gli appuntamenti, una penna per scrivere, se ne hai bisogno ricordati gli occhiali e preoccupati di sapere se l’organizzazione fornisce un badge con indicato nome, cognome e professione. Questo ti permetterà di interagire in modo più semplice con gli altri.
  2. Stabilisci un obiettivo per il numero di persone che incontrerai: il numero dipenderà dal tempo che passerai con ciascuno di loro e dal tipo di evento. Quindici o venti persone è un obiettivo ambizioso eppure ricorda che l’incontro serve per fare un primo contatto che dovrebbe portare a fissare un appuntamento in cui approfondire la conoscenza.
  3. Comportati come il padrone di casa, non come l’ospite: cerca di essere coinvolto nell’organizzazione, offriti di aiutare, questo ti metterà nella situazione essere un punto di riferimento per le persone che arrivano e ti semplificherà l’approccio.
  4. Ascolta e poni le 5 domande dei giornalisti: chi, cosa, dove, quando e perché. Il tuo atteggiamento sarà in controtendenza e questo verrà notato. Ascoltare con attenzione ti permette di comunicare le tue informazioni calibrandole su quelle che hai ricevuto, facendo quindi riferimento a ciò che avete in comune.
  5. Condividi un contatto ogni volta che se ne presenta la possibilità: aiutare gli altri a risolvere un problema o una necessità incrementerà il valore della vostra relazione due volte. La prima con la persona cui state trovando una soluzione, la seconda con colui che state consigliando!
  6. Sappi descrivere semplicemente il tuo prodotto o servizio: sii breve e preciso, evita termini tecnici. Questo momento serve per capire se ha senso approfondire la vostra conoscenza con un appuntamento.
  7. Scambia i biglietti da visita con le persone che incontri: chiedi due biglietti da visita, uno lo conserverai, l’altro lo darai a qualcuno che conosci o che incontrerai quella sera. Ricorda che fare qualcosa per gli altri è uno dei metodi più semplici per incrementare la relazione.
  8. Annota i commenti sul retro dei biglietti da visita che raccogli: è difficile ricordarsi tutto quello che le persone ti dicono, quindi prendi l’abitudine di appuntarti alcune informazioni. Ora molti biglietti da visita non hanno questa possibilità quindi scegli una strategia: usa un quaderno, prendi appunti sul cellulare, ciò che è più comodo per te e che ti permetterà di conservare le informazioni che hai appreso.
  9. Trascorri 10 minuti, o meno, con ogni persona che incontri e evita di indugiare con amici e colleghi: sei lì per fare networking e quindi è importante che incontri persone nuove e parli con loro. Trascorrere tutto il tempo con persone che conosci è poco utile.
  10. Dai un seguito a questo primo incontro: fare collezione di biglietti da visita è inutile. Tutto il tempo che hai investito nell’evento diventa produttivo solo se la conoscenza si approfondisce. Organizza il tuo tempo in modo che il giorno dopo tu possa procedere con una mail, una telefonata di ringraziamento e, se non lo hai fatto in quella sede, prendi un appuntamento.

Nel titolo ti ho preannunciato tre bonus track ed eccole:

  1. Preparati all’evento e pianifica prima del tempo: sii pronto sia con i materiali che devi portare con te, sia per lo scopo dell’evento.
  2. Mai partecipare da solo a un incontro di networking: portare con te una fonte di referenze vi aiuterà a promuovere le reciproche attività e introdurvi l’un l’altro. Servirà anche per rafforzare il vostro rapporto.
  3. Sii pronto ad approfondire le tue risposte: quando incontri qualcuno di interessato a ciò che fai sii capace di dare maggiori informazioni in modo semplice e preciso.

Se seguirai queste indicazioni, smetterai di lasciare gli eventi di networking pensando di aver perso il tuo tempo e, invece, ogni volta aggiungerai un tassello verso la riuscita del tuo piano marketing relazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *